In aprile la Marvel aveva annunciato la trasposizione cinematografica del fumetto tutto al femminile Captain Marvel, la cui sceneggiatura era stata commissionata a Meg LeFauve (sceneggiatrice di Inside Out) e a Nicole Perlman.

La Perlman ha lavorato alla prima stesura dei Guardiani della Galassia lo scorso anno e parlando con Wired recentemente ha parlato di come sia stressante il processo creativo e di come vorrebbe dare giustizia all’eroina nel nuovo film Marvel: «Abbiamo parlato molto degli archetipi e di ciò che vogliamo da questo film e anche di come creare una forte eroina senza farla sembrare un Superman con le tette. Io e Meg ci stiamo incontrando spesso per fare brainstorming e ci ritroviamo spesso a dire ‘Aspetta un minuto, cosa stiamo cercando di dire in merito al potere delle donne?’ E poi ci poniamo altre domande ‘Perché ci stiamo aggrappando a questo concetto? Vorremmo solo raccontare la miglior storia, costruendo il personaggio migliore’. E poi ci ritroviamo costantemente a passare da un’idea all’altra. Vogliamo raccontare una storia avvincente, divertente, commovente, ma anche forte, perché siamo consapevoli del personaggio che dobbiamo raccontare e delle implicazioni che potrebbero esserci. È molto più complicato che scrivere Guardiani della Galassia».

Non ci sono ancora conferme su chi interpreterà l’eroina, ma rumor parlano di Angelina Jolie alla regia e Charlize Theron per il ruolo di Captain Marvel. Quello che sappiamo è che i Marvel Studios hanno promesso di prendere una decisione in merito entro la fine dell’estate. Speriamo non ci facciano penare come per il nuovo Spider-Man!

L’uscita nelle sale di Captain Marvel è prevista per il 2 novembre 2018, a pochi mesi dal rilascio di Avengers: Infinity War – Parte I.

Cosa ne pensate?

Fonte: Wired via CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA