Star Wars: Episodio IX onorerà Carrie Fisher

E mentre Hollywood continua ad essere colpito dallo scandalo Harvey Weinstein, ecco arrivare una di quelle storie che ci ricordano perché la compianta Carrie Fisher ci manchi così tanto.

A svelarla è Heather Ross, amica dell’attrice e pure lei nell’industria del cinema. Stando al racconto della donna, anni fa lei avrebbe confidato a Carrie di esser stata molestata da un noto produttore. La reazione della mitica interprete? Qui le parole della Ross: «Circa due settimane dopo, mi ha mandato un messaggio dicendomi, “Ho visto [tizio] agli studi della Sony. Sapevo che sarebbe stato probabilmente lì, quindi sono andata nel suo ufficio e gli ho consegnato una confezione Tiffany con un fiocchetto bianco”. Le ho chiesto cosa ci fosse dentro, e lei ha risposto, “La lingua di una mucca presa da Jerry’s Famous Deli [ristorante del Westwood, ndr.], e ho allegato una nota con su scritto, ‘Se tocchi ancora la mia cara Heather o altre donne, la prossima volta nella confezione ci sarà qualcosa di tuo, e sarà in un contenitore molto più piccolo!’”».

Insomma, dite che sto produttore ci abbia poi riprovato con Heather? Noi pensiamo proprio di no! Che dire? Viva Carrie!

Fonte: 94.9 MixFm

© RIPRODUZIONE RISERVATA