La Giuria internazionale della 14esima edizione del Festival internazionale dell’animazione televisiva e cross-mediale Cartoons on the Bay, organizzato da RaiTrade, in associazione con RaiFiction, dopo aver visionato i 45 programmi in concorso, ha assegnato i vincitori dei Pulcinella Awards 2010. All’inglese The Gruffalo (nella foto) è andato il premio come Miglior opera europea, oltre che l’Arlecchino Awards, il Premio, novità di quest’anno, per la Migliore opera d’animazione tratta da libro. Due premi anche per Granny o Grimm’s Sleeping Beaty: Miglior cortometraggio e Miglior personaggio dell’anno. Il Premio Unicef per il Migliore prodotto educativo e sociale lo ha ottenuto, invece, il tedesco The Little Boy And The Beast. L’Italia è rappresentata da Assassin’s Creed 2, giudicato Migliore progetto cross-mediale. Tra gli altri Pulcinella Awards 2010: Fun With Claude (Migliore serie Pre-school); Angelo Rules (Migliore serie Kids); The Penguins of Madagascar (Migliore serie Tween Generation; Flying Trapeze (Migliore serie Young Adults); Verne on Vacation (Migliore pilota di serie); Uncharted 2: Among Thieves (Migliore animazione interattiva); Mobile (Migliore colonna sonora dell’anno). Infine, il produttore, regista e sceneggiatore Don Bluth (Anastasia), che girerà un film con “l’aiuto di Facebook”, è stato insignito con il premio alla carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA