Il film di Castlevania, progetto del quale si è parlato molto in passato e che lo scorso maggio sembrava destinato alla cancellazione, dopo un cambio di regia si è trasformato in una realtà. Ispirato all’omonimo e storico videogame d’azione con ambientazione gotico/vampiresca pubblicato da Konami, ha appassionato legioni di giocatori in tutto il mondo grazie a un cast di personaggi particolarmente affascinanti. Il protagonista Simon Belmont, Dracula, Alucard (suo figlio) e addirittura la Morte in persona si sono ritagliati uno spazio nell’immaginario dei fan più appassionati, regalando al publisher Konami un altro blockbuster. La trasposizione cinematografica di Castlevania sarà affidata al co-creatore della fortunata serie horror Saw (della quale è appena uscito il trailer del sesto episodio), James Wan, che scriverà la sceneggiatura e dovrebbe occuparsi anche della regia.
«Ho appena cominciato a lavorare al progetto,» ha dichiarato Wan di recente «e sto cercando di assemblare vari elementi perché funzionino al meglio, ma la produzione è entusiasta della mia visione del film. Lavorerò insieme a uno scrittore per dare alla storia un’interpretazione totalmente nuova e sarà una trama caratterizzata dal mio marchio di fabbrica, scelta che a Konami è piaciuta moltissimo».
Dal punto di vista stilistico, Wan è particolarmente interessato a come Konami stessa abbia interpretato il classico mito di Dracula, mescolandone gli elementi tradizionalmente occidentali con altri provenienti dalla cultura popolare giapponese.
«In Castlevania si realizza un incontro di stili e di toni tra Oriente e Occidente, un’unione che voglio enfatizzare a livello visivo nel film», ha continuato Wan. «Sono entusiasta dell’opportunità di realizzare un film d’azione, focalizzato su di una gothic story dotata di molto stile come quella di Castlevania e caratterizzato da un cast davvero ricchi di stile. Il protagonista, per esempio, è un umano affascinante e letale quanto il suo antagonista vampiro e la sua arma, la frusta sterminatrice di vampiri, è stata la prima cosa che ho voluto progettare.»
Ottime notizie, quindi, per i fan della serie videoludica, per chi ama le storie gotiche e i vampiri, anche se mancano notizie certe inerenti l’uscita del film, previsto genericamente tra il 2010 e il 2011. Questo momento, tra l’altro, sembra essere piuttosto favorevole per gli scambi tra il mondo dei videogames e quello del cinema, come dimostrano altri recenti progetti in fase di lavorazione: World of Warcraft, Prince of Persia, Halo e Assassin’s Creed.

© RIPRODUZIONE RISERVATA