Heath Ledger chiese a Christian Bale di picchiarlo davvero

Christian Bale in una recente intervista ha rivelato che Heath Ledger sul set de Il cavaliere oscuro ha insistito per essere picchiato sul serio.

La notizia non ci sorprende poi tanto, visto il metodo con cui Ledger si è preparato al ruolo del Joker nel secondo capitolo dedicato a Batman di Christopher Nolan, e le parole di Bale non fanno altro che confermarlo: «Come potete vedere nel film, Batman inizia a colpire il Joker e si rende conto che non è un nemico ordinario. Perché più lo colpivo, più si divertiva. Più gli davo soddisfazione, più era contento. Heath si comportava in un modo molto simile. Mi stava addosso. Io gli dicevo “Lo sai che non devo colpirti sul serio. Verrà bene anche se non lo faccio.” E lui mi rispondeva “Dai, dai, dai…” Se ne andava in giro sbattendo contro tutti i muri, il set era pieno di muri rovinati dai suoi colpi. Il suo impegno era totale».

E se non è dedizione questa… Non a caso l’interpretazione del Joker valse a Ledger il Premio Oscar (postumo) come Miglior Attore non protagonista.

Cosa ne pensate?

Leggi anche I Am Heath Ledger, il trailer del documentario dedicato all’attore scomparso nel 2008

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA