è stato presentato alla stampa Cemento armato diretto da Marco Martani. Prodotto da IIF e Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution, sarà nei cinema dal 5 ottobre. “Abbiamo voluto rivoluzionare le regole del mercato – ha dichiarato Fausto Brizzi, cosceneggiatore del film – per cui si deve puntare solo sulle commedie, escludendo dalla produzione i film di genere”. “Si tratta di un film atipico – ha raccontato il regista – ovvero un noir con una bellissima storia d’amore. Abbiamo scelto il titolo Cemento armato perché il film è ambientato in una periferia caratterizzata da abusi edilizi e inumana caratterizzata da un uso considerevole di armi”. “Non possiamo dire il numero delle copie, ma senz’altro sarà un numero record per un film di esordio al cinema” ha dichiarato Federica Lucisano”. La storia, girata in 8 settimane a Roma, racconta le vicende a base di vendetta che riguardano Diego (Nicolas Vaporidis) e un uomo detto ‘Il primario’ (Giorgio Faletti) e che finiranno per coinvolgere Asia (Carolina Crescentini), la ragazza di Diego.

© RIPRODUZIONE RISERVATA