Decisione importante per la giovane Chloë Grace Moretz, che nel corso del Festival di Deauville tenutosi nei giorni scorsi, ha annunciato di aver praticamente abbandonato tutti i suoi futuri progetti cinematografici.

Il motivo? L’attrice, in una crisi esistenziale per il troppo lavoro, sentiva di star perdendo di vista il vero motivo per cui ha deciso di diventare un’artista. Ha spiegato alla Hollywood Reporter: «Ho staccato la presa da tutti i miei film perché voglio capire chi sono e ritrovarmi nuovamente nei miei ruoli. Ho capito che potevo rallentare».

Insomma, la talentuosa interprete si prenderà una bella pausa di riflessione per distendere un attimo i propri nervi. Tra i suoi progetti cancellati (o perlomeno momentaneamente congelati), anche l’attesissima trasposizione live action de La sirenetta.

Che dire? Speriamo proprio di non dover attendere troppo a lungo il suo ritorno!

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA