Intervistato da Buzzfeed durante le riprese di Avengers: Age of Ultron, sul set della città fittizia di Sokovia, Chris Hemsworth ha parlato del suo personaggio, del futuro della saga del Dio del Tuono al cinema e del rapporto con Tom Hiddeleston, interprete del fratellastro di Thor, Loki.

In merito ai piani che Joss Whedon ha in mente per Thor in Age of Ultron, oltre ovviamente a fermare Ultron, l’attore ha affermato: «Sarà un po’ alleggerito. [Age of Ultron] ci ha concesso dello spazio per renderlo un po’ più terrestre e umano, tant’è che lo vedremo anche in abiti civili e partecipare a un party. In realtà vorrei più scene del genere. È proprio questo  che amavo del primo film di Thor. C’era innocenza e ingenuità in lui, poi è maturato nel corso di The Dark World. Abbiamo perso un po’ di questa ingenuità».

Elemento importante in Avengers: Age of Ultron, sarà anche il fatto che Hemsworth interpreterà per la prima volta Thor senza avere a fianco il malvagio fratellastro Loki. «Ho amato lavorare con Tom [Hiddeleston], e la relazione che hanno i personaggi è davvero molto divertente, ma ci ha anche un po’ chiuso in una scatola, perché sapete, insomma, dopo tre film basati su una sola relazione, quanto ancora poteva continuare? Cosa si potrebbe fare, invece, di differente? Sarebbe bello avere una motivazione del tutto diversa per continuare».

Pressato poi da Buzzfeed su dei dettagli riguardanti le motivazioni che muoveranno Thor in Age of Ultron, l’attore ha risposto che se in Avengers le ambizioni di Loki avevano portato all’unione dei supereroi, quelle mondiali di Ultron rischieranno di farli dividere. «Mentre il primo [Avengers] si focalizzava sul loro percorso di formazioni, credo che, questa volta, vedrete sei o sette storie che andranno avanti , dalle quali sono stato davvero colpito. Mi è piaciuto il modo in cui Thor è stato trascinato in questo. Vede da una sorta di lato diverso quello che accade nel conflitto, e un’altra potenziale minaccia. E si distaccherà un po’ e intraprenderà un suo personale percorso».

Inoltre, dopo aver parlato della fisicità del ruolo e della sfida di perdere e riacquistare peso per In the Heart of The Sea di Ron Howard, girato tra Thor: The Dark World e Avengers: Age of Ultron, Hemsworth rivela che dovrà compiere di nuovo questa impresa per il suo prossimo film, che rivela «non sarà Thor 3 – quello lo girerò il prossimo anno».

Infine, Buzzfeed fa notare che il fatto di girare Thor 3 nel 2016 potrebbe significare che la data d’uscita del terzo capitolo cinematografico del Dio del Tuono sarà presumibilmente il 5 maggio 2017 o il 3 novembre 2017, date già fissate dalla Marvel per dei film ancora senza titolo.

Fonte: ComicBookMovie

© RIPRODUZIONE RISERVATA