Chris Pine

Con tutti il successo che sta avendo Wonder Woman (l’unico film dell’Universo Esteso DC ad aver avuto l’approvazione totale della critica statunitense), Chris Pine dev’essere proprio in fase di assoluto gongolamento.

Una piccola rivincita, questa, nei confronti dell’Universo Cinematografico Marvel, che l’attore non ha certamente mancato di attaccare durante una recente intervista. Qui le parole di Chris: «Patty [Jenkins] era una grande ragione per cui ho voluto partecipare. Non ho letto la sceneggiatura, non c’era. Poi mi ha detto ciò che voleva fare: la storia, il mio personaggio, e il personaggio di Gal. Io, come te [l’intervistatore], concordo che sia molto difficile fare qualcosa di nuovo in questo genere, e solitamente vedi solo dei tizi che si ammazzano fra di loro in costume, facendo esplodere delle città. Ad esempio, so che c’è una cosa chiamata Infinity War… che, non so, davvero? Infinity War? Abbiamo bisogno di più guerre tutto il tempo?».

Insomma, sottile ma dritto al bersaglio! Wonder Woman, ricordiamo, è attualmente nelle sale italiane (qui la nostra recensione); Infinity War, invece, non arriverà prima del maggio 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA