Come sappiamo ormai da tempo, la Marvel ha nel suo cassetto tantissimi progetti pronti a sbarcare sul grande schermo e uno di questi è l’adattamento cinematografico de I Guardiani della Galassia. La bizzarra squadra di supereroi spaziali, composta da un cast stellare che vede Chris Pratt, Dave Bautista, Zoe Saldana e Glenn Close, arriverà in Italia il 22 ottobre 2014. Nel frattempo, dopo aver sentito parlare il villain di turno Lee Pace e Benicio del Toro, questa volta a lasciare alcune importanti dichiarazioni è il protagonista principale del film, ossia Chris Pratt alias Peter Quill/Star Lord. Queste le parole dell’attore intervistato da Huffington Post: «Penso davvero che sarà davvero un film divertente, anche se prenderà comunque sul serio le scene drammatiche. Unendo commedia e dramma insieme, nei momenti drammatici si riuscirà davvero ad emozionarsi, ma tutto sarà collegato al fatto che comunque si tratta di una commedia». Inoltre l’attore ha parlato del provino e della necessità di un duro allenamento per la parte: «Alla prima audizione ho subito pensato che tutto fosse andato per il verso giusto, ma avevo paura di non essere fisicamente adatto per il film, perchè avevo ancora qualche kg in più. Ho subito pensato che se avessero creduto in me avrei perso peso e sarei stato adatto al ruolo. Ero davvero determinato e ho pensato che nessuno mi avrebbe potuto più dire di no perchè ero troppo grasso per un ruolo. Allora mi sono messo a dieta… Ed eccomi qui».
.
© RIPRODUZIONE RISERVATA