Lei la sua prima esperienza cinematografica paranormale l’ha vissuta a 15 anni in Casper, lui con i fantasmi ci ha già avuto a che fare in High Spirits (1988), per poi bissare con Haunting – Presenze (1999): Christina Ricci e Liam Neeson tornano ad avere a che fare con l’Aldilà in After.Life, primo lungometraggio di Agnieszka Wojtowicz-Vosloo, che ha esordito da regista nel 2001 con Pâté, presentato al Sundance di Redford. Nel film, un classico thriller psicologico, i due saranno rispettivamente una donna sospesa tra la vita e la morte e un impresario di pompe funebri capace di entrare in contatto con i defunti. L’inizio delle riprese è già fissato per novembre, con set da allestire nello stato di New York.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA