christopher nolan Oppenheimer

Christopher Nolan è pronto a tornare: il regista di Tenet, il film che ha ad agosto 2020 ha illuso il mondo con la speranza che il cinema fosse già pronto a ripartire, ha deciso quale sarà il suo prossimo lavoro. E sarà letteralmente una bomba!

Secondo quanto riporta Deadline, Nolan si concentrerà ancora una volta sulla Seconda Guerra Mondiale, già esplorata con Dunkirk. Questa volta, il focus dovrebbe essere la creazione della bomba atomica da parte di J. Robert Oppenheimer. A interpretarlo, secondo i primi rumor, potrebbe essere un attore spesse volte chiamato a collaborare per Christopher Nolan: Cillian Murphy, lo Spaventapasseri in The Dark Knight e The Dark Knight Rises, il giovane erede cui vengono modificati i ricordi in Inception e il soldato sotto shock in Dunkirk.

L’altra grossa possibile novità riguardo il dodicesimo film di Nolan, è che per potrebbe non essere prodotto da Warner al contrario dei recenti lavori. Deadline riferisce in fatti che  altri studios starebbero valutando lo script e sarebbero pronti a sedersi al tavolo con il regista. Alla base della decisione ci sarebbero gli screzi tra Nolan e Warner dopo l’annuncio della major di rilasciare “day-and-date” tutto il catalogo 2021 senza avvertire i talenti coinvolti. 

Nolan si prepara quindi a tornare al tema storico: siete curiosi di vedere il risultato?

Leggi anche: Christopher Nolan contro HBO Max: ecco perché secondo il regista “è la peggior piattaforma di sempre”

Foto: Getty Images

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA