Dopo aver potuto ammirare il primo attesissimo trailer di Captain America: Civil War (qui lo trovate nella versione internazionale e doppiata in italiano) e la nuova sinossi del terzo film dedicato al Capitano Rogers (Chris Evans), i registi Joe e Anthony Russo, in Cina per promuovere un nuovo studio cinematografico, si sono lasciati scappare qualcosa di più sul cinecomic in arrivo in primavera!

Prima di tutto, il prossimo mese riprenderanno brevemente le riprese del film, ma durante l’intervista (trovate il video in calce) si scopre qualcosa in più sulla ragione che lega così visceralmente Steve e Bucky (Sebastian Stan) e che molti scambiano per amore. Ma non solo, i registi parlano del ruolo del nuovo Spider-Man e di Avengers: Infinity War, le cui riprese partiranno il prossimo anno.

«La gente può interpretare la loro relazione come meglio crede. Noi li abbiamo sempre visti come due fratelli. Sono due personaggi molto uniti, la loro relazione è molto profonda. Il vincolo che li lega è così forte e ha dato il via a tutta la storia. Sono due personaggi che nascono dal nulla. Captain America era sostanzialmente un orfano e la famiglia di Bucky lo accolse. Durante gli anni di ibernazione, aveva perso tutto ciò che gli fosse caro. Oltretutto, dopo aver preso il siero ed essersi trasformato in Capitan America ha dovuto rinunciare a una grande parte della sua vita e donarla alla causa patriottica. Quindi è un personaggio alla ricerca dell’unica cosa che gli è rimasta del suo passato… e quella persona è Bucky. E la gente ha idee così diverse in merito! È molto divertente ascoltare tutte le diverse interpretazioni».

Un altro rapporto messo a dura prova in Civil War sarà quello tra Cap e Vedova Nera (che deciderà di schierarsi con Iron Man), ecco cosa rivelano i registi: «Tengono molto l’uno all’altra, per quanto sia possibile tra due personaggi degli Avengers. E rivedrete quel rapporto platonico in Civil War. Penso che due delle scene più tenere siano tra Steve e Natasha. E ovviamente questa relazione verrà portata avanti in Infinity War. Hanno molto rispetto l’uno per l’altra, ma sono anche così diversi. Ma sono proprio le differenze che li rendono più uniti».

Parlando invece del nuovo Spider-Man (Tom Holland): «È una versione completamente diversa quella che verrà introdotta in Civil War. Era molto importante che fosse più giovane perché quello che amiamo di Spider-Man è che è ancora al liceo. È quello che lo rende così speciale. […] Vogliamo pensare a come sarebbe Spider-Man oggi, vivendo nel Queens insieme a sua zia, la relazione che ha con lei. Il nostro scopo è quello di creare un personaggio contemporaneo!». Sembra quindi che anche il personaggio di Zia May (interpretato da Marisa Tomei) verrà introdotto in Civil War insieme al nipote!

Parlando invece del legame che ci sarà tra Captain America: Civil War e le due parti di Avengers: Infinity War: «La posta in gioco in entrambi i film sarà molto alta e ci sarà un prezzo da pagare per molti personaggi. È questa la vera ragione per cui si crea un universo espanso. Stiamo intraprendendo un lungo viaggio a livello emozionale con questi personaggi». E infine aggiungono, «La posta in gioco sarà portata a un nuovo livello. In fondo le persone si aspettano di rimanere sconvolte da film del genere!».

Scoprite nel video qui sotto tutte le dichiarazioni dei fratelli Russo, che includono anche qualche anticipazione sul nuovo costume di Cap!

Diretto dai fratelli Russo, Captain America: Civil War uscirà nelle sale italiane il 4 maggio 2016 e vedrà il ritorno di Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Anthony Mackie, Jeremy Renner, Paul Rudd, Sebastian Stan, Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Frank Grillo, Emily VanCampDon Cheadle e William Hurt. E i nuovi ingressi Chadwick BosemanDaniel Brühl, Martin Freeman e il cameo del nuovo Spider-Man Tom Holland.

Avete già scelto da che parte stare? #TeamCap o #TeamIronMan?

Scopri tutti i film in arrivo nel 2016

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA