The Amazing Spider-Man 2 (guarda il teaser trailer) è uno dei cinecomic più attesi del prossimo anno. La Sony ci punta tantissimo, forte del successo al botteghino del primo film (752 milioni di dollari in tutto il mondo), tanto da aver assegnato al regista Marc Webb il timone per altri due film. In una recente intervista rilasciata a Crave Online, il regista ha parlato dell’intera saga, con un riferimento particolare al quarto capitolo che verrà: «All’inizio era stata concepita come trilogia, e avevamo un’idea precisa del tipo di architettura da dare alla storia. Ma con il quarto episodio le cose potrebbero cambiare: abbiamo scoperto un’infinità di nuovi personaggi che hanno un potenziale cinematografico enorme, che potrebbe essere esplorato in diversi modi. Sì, potrebbe non essere solo un film sull’Uomo Ragno».

Queste dichiarazioni aprono uno scenario a dir poco suggestivo: che la Sony stia pensando di creare un proprio universo di cinecomic, da aggiungere a quello Marvel e DC? La cosa certa è che i crossover sembrano essersi trasformati nell’ingrediente segreto per sfruttare al massimo le potenzialità di un genere di massa. Se già il presente è affascinante, quello che ci riserverà il futuro sembra esserlo ancora di più.

Fonte: Crave Online

© RIPRODUZIONE RISERVATA