Dopo il successo di American Sniper, Clint Eastwood è pronto a girare un nuovo biopic per Warner Bros. Pictures sulla storia di Chesley “Sully” Sullenberg.

Sembra infatti che i 543 milioni di dollari incassati con American Sniper nel mondo lo abbiano convinto a raccontare la storia dell’eroe americano che nel 15 gennaio 2009 fu protagonista del “Miracle of the Hudson“, l’atterraggio d’emergenza del volo US Airways 1549. E così dopo J. Edgar  e Chris Kyle

La storia di Sullenberg è raccontata nel romanzo Highest Duty. Il 15 gennaio del 2009 il capitano “Sully” Sullenberger guidò il volo US Airways Flight 1549 nel fiume Hudson salvando la vita a tutti i 155 passeggeri a bordo. Il suo è non solo un esempio di professionalità ed esperienza, ma anche di grandi valori
umani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA