Dopo aver lavorato insieme nel biopic Invictus, pellicola dedicata alla figura di Nelson Mandela che arriverà nelle sale italiane il 12 febbraio 2010, Clint Eastwood dirigerà ancora il talentuoso Damon (da oggi nelle sale con The Informant! di Steven Soderbergh, e attualmente a New York sul set di The Adjustment Bureau, storia d’amore fantascientifica tratta dal racconto di Philip K. Dick) nel suo prossimo progetto, Hereafter, thriller soprannaturale scritto da Peter Morgan (The Queen, Frost/Nixon), le cui riprese prenderanno il via in autunno.
Lo scorso anno la DreamWorks aveva acquisito lo script di Hereafter da Morgan, suscitando fin da subito l’interesse di Eastwood, il quale, successivamente, è riuscito a portare il progetto alla Warner col beneplacito di Steven Spielberg (fondatore della DreamWorks, nonché produttore delle due pellicole belliche di Eastwood: Flags of Our Fathers e Letters From Iwo Jima). Hereafter sarà prodotto dallo stesso Clint e dai suoi soci Robert Lorenz e Kathleen Kennedy, mentre Spielberg e Morgan si occuperanno, tra gli altri, della produzione esecutiva.
La trama del film rimane avvolta nel mistero più totale, anche se i primi rumours parlano di un thriller soprannaturale sulla falsariga de Il Sesto Senso. Protagonista un uomo capace di comunicare con la moglie nell’aldilà. Staremo a vedere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA