Arriverà in sala il 18 ottobre Cogan, il nuovo thriller firmato da Andrew Dominik, il regista neozelandese che ha già firmato due gioielli noir come Chopper (con Eric Bana) e L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford. Proprio grazie a quest’ultimo film Brad Pitt si era guadagnato la Coppa Volpi come miglior attore alla Mostra del cinema di Venezia del 2007. Non è dunque affatto strano che Pitt abbia voluto lavorare con Dominik anche nel suo nuovo film, un gangster movie à la Tarantino, in cui lunghi dialoghi si alternano a improvvisi scoppi di violenza. La storia è quella di un killer al soldo della malavita (Pitt stesso), incaricato di far fuori due balordi che hanno rapinato la posta di un match di poker organizzato dalla Mafia, ma il sottotesto è una satira del capitalismo americano, talmente radicato nella società da aver rammollito e modificato i metodi persino delle organizzazioni criminali.

Leggi la nostra recensione del film.

Qui sotto il poster italiano, che vi proponiamo in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA