Dopo alcuni giorni di speculazioni, ecco arrivare la conferma: Josh Boone è stato scelto per dirigere l’adattamento cinematografico del bestseller Colpa delle stelle (The Fault In Our Stars), di cui Wyck Godfrey e Marty Bowen hanno acquistato i diritti. Il regista ha rilasciato una dichiarazione direttamente a The Hollywood Reporter riguardo il suo coinvolgimento: «Il libro di John è arrivato proprio nel momento giusto, ha trafitto il mio cuore e mi ha aiutato ad avere a che fare con il mio dolore. Ho riso e pianto e alla fine mi ha lasciato con una sensazione di speranza. Sento il peso e la responsabilità di fare il tutto nel modo giusto e di dare ai lettori più devoti una traduzione pura il più possibile…» Ancora non è stata confermata la notizia che vedrebbe l’attrice Shailene Woodley nel ruolo Hazel, la protagonista principale. Sembra infatti che anche l’attrice Hailee Steinfeld sia stata presa in considerazione per il ruolo. Vi terremo informati su tutte le novità, in quanto le riprese del film dovrebbero cominciare quest’estate.

Qui la trama del libro e la copertina italiana del libro:

Se il cancro che ti hanno diagnosticato a dodici anni, a sedici sembra in regressione è un miracolo. Ciò che la giovane Hazel ha imparato a proprie spese, però, è che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto ai coetanei, con una vita in frantumi i cui pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure, che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione per stare insieme è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.

Fonte: THR
Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA