Alle dive piace corto. Il capello, s’intende. A Hollywood la tendenza tricologica parla chiaro: per essere una star non serve necessariamente una chioma fluente. E chissà che queste nuove star “corte cortissime” non dettino moda… Pur mantenendo lo stesso nome, il nuovo “taglio Rachel” probabilmente non sarà più quello di Jennifer Aniston (il suo celebre scalato così chiamato in onore al suo personaggio di Friends), bensì quello di Evan Rachel Wood (a Venezia con Le idi di marzo di Clooney e la miniserie Mildred Pierce accanto a Kate Winslet), corto biondo con ciuffo importante. Meno punk ma ugualmente “aggressive” il look sfoggiato nelle ultime settimane da Scarlett Johansson. Che per tornare a indossare la tuta di Vedova Nera (in The Avengers) ha dovuto sostituire i boccoli biondi con una corta chioma rosso fuoco: risultato opinabile, soddisfazione massima. Ma la giovane 23enne e la ex-signora-Reynolds-poi-fidanzata-di-Sean-Penn-ora-single non sono le uniche che hanno deciso di darci un taglio. Per stare sul genere biondo, molto imitato (per altro dalla sua sosia ufficiale, Michelle Williams, orgogliosamente corta e platino da un po’) è il caschetto di Carey Mulligan (frutto di uno dei più bravi stylist di New York). E se alcune si “rapano” per le cosiddette esigenze di copione (dalla Anne Hathaway dell’imminente e romantico Un giorno, alla Dakota Fanning di questi giorni sul set di Now is Good, passando per la ex-Alice nel paese delle meraviglie Mia Wasikowska, corta cortissima in Restless), altre fanno da sé. Come Vanessa Hudgens, che ha scelto un taglio netto per far sapere a tutti di essere diventata grande e aver chiuso con i vari Zac Efron e High School Musical; e la super british Emma Watson, che sembra aver decisamente optato per un look alla Mia Farrow dei tempi d’oro, dopo dieci anni costretta a portarsi appresso la chioma di Hermione Granger con cui è diventata celebre. Trendy com’è, forse bisognerà ascoltarla… (Foto Kikapress)

L’articolo è pubblicato su Best Movie di settembre a pag. 42


© RIPRODUZIONE RISERVATA