In Come ammazzare il capo… e vivere felici, Jason Bateman, Charlie Day e Jason Sudeikis sembravano aver trovato il modo per non farsi più sottomettere dai loro rispettivi datori di lavoro (se non avete visto il film non vi sveliamo i particolari). Ma nel sequel, di cui è ufficialmente iniziata la produzione, troveranno qualcuno che minaccerà seriamente di far crollare i loro sogni di carriera: Christoph Waltz, infatti, è stato confermato nel ruolo del nuovo villain, con Chris Pine ad interpretare suo figlio. In più, sono stati svelati i primi dettagli sulla trama del secondo capitolo, in cui ritroveremo anche Jennifer Aniston, Jamie Foxx e Kevin Spacey. La storia è questa: Nick, Dale e Kurt hanno deciso di mettersi in proprio, creando una compagnia da gestire da soli. All’orizzonte sembra esserci un futuro radioso, ma l’arrivo di un investitore senza scrupoli (Waltz, che immaginiamo perfetto per il ruolo), catapulterà improvvisamente i tre amici fuori dai giochi. Con le spalle al muro, e senza la possibilità di ricorrere per vie legali, opteranno per un’azione estrema: rapire il figlio (Pine) del loro avversario, chiedere il riscatto e riprendere il controllo delle loro vite.

Il film è diretto da Sean Anders, che ha firmato la sceneggiatura insieme a John Morris (Come ti spaccio la famiglia), e la coppia che ha firmato lo script di Piovono polpette 2John Francis Daley e Jonathan Goldstein.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA