I panel più attesi del Comic-Con 2017

Dal cinema alla Tv, dalla Marvel alla DC, da Game of Thrones a Stranger Things: tra rumors e conferme si comincia a capire meglio ciò che potrebbero rivelare i panel in programma al Comic-Con 2017 di San Diego. Hollywood Reporter ha stilato un vademecum con le cinque conference più attese: data, luogo, orario (sommate 9 ore per calcolare il fuso) e un elenco di quello che potrebbero svelare.

Game of Thrones (venerdì 21, 1.30 pm, Hall H): non ci saranno gli showrunner David Benioff e Dan Weiss, ma per HBO – con la settima stagione seguita da oltre 16 milioni di telespettatori – si preannuncia uno dei Comic-Con più hot di sempre. Gli occhi saranno puntati su Sophie Turner, di recente impegnata sul set di X-Men: Dark Phoenix.

Star Trek: Discovery (sabato 22, 2.30 pm, Ballroom 20): la CBS porterà a San Diego cast e crew al completo. Annunciata nel 2015, la serie verrà trasmessa negli Usa dal prossimo settembre. È lecito aspettarsi molte domande sui ritardi e sull’abbandono del suo ideatore, Brian Fuller.

Warner Bros. (sabato 22, 11.30 am, Hall H): occhi puntati sul sequel di Wonder Woman e ovviamente sul primo cinecomic dedicato alla Justice League. Saranno inoltre presenti Ryan Gosling e Harrison Ford per Blade Runner 2049. Mentre Steven Spielberg e Tye Sheridan sveleranno nuovi dettagli sull’attesissimo Ready Player One.

Stranger Things (sabato 22, 3 pm, Hall H): la serie Netflix esordisce al Comic-Con portando Winona Ryder e Millie Bobby Brown per anticipazioni sulla seconda stagione.

Marvel (sabato 22, 5.30 pm, Hall H): tanta carne al fuoco per la Casa delle Idee. Oltre a materiale in anteprima dedicato a Black Panther (con la partecipazione di Chadwick Boseman) e Thor: Ragnarok, il boss Kevin Feige anticiperà di sicuro qualcosa sull’atteso Avengers: Infinity War. Difficile sapere se si tratterà dello stesso footage mostrato in occasione del recente D23 (qui la nostra descrizione) o se punteranno su qualcosa di completamente nuovo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA