Immaginate un futuro non tanto lontano in cui telefoni cellulari, lettori mp3 e tablet non esistono più. Sono stati sostituiti da una nanotecnologia che permette di impiantare un chip di connessione globale direttamente nel cervello, in collegamento con il sistema nervoso. Si chiama H+ ed è come avere Internet dentro la propria testa, 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Chat, film, musica, TV, tutto avviene in tempo reale dentro il cervello delle persone.

Stiamo parlando di un serial pensato e prodotto addirittura da Bryan Singer, ma targato Warner Premiere. Un serial la cui caratteristica principale, oltre a un tema al limite tra attualità e fantascienza (i realizzatori, qui a San Diego, hanno detto: «non è una questione di ‘se’ accadrà davvero, ma di ‘quando’»), è che si tratta di un prodotto pensato per essere distribuito attraverso il web. Il segnale di una tendenza destinata a prendere sempre più piede nei prossimi mesi, con le principali case di produzione seriale decise a investire in prodotti che finiscano per essere fruiti dove già oggi, anche a causa della pirateria, tutto accade: il web.

Vedendo il trailer presentato a San Diego in anteprima mondiale, inoltre, colpisce l’evidente sforzo produttivo dietro alla serie: effetti speciali, fotografia e ambientazioni sono da prodotto di serie A, né più né meno degli altri serial televisivi americani cui siamo abituati.

Il trailer svela anche il colpo di scena da cui l’intera storia del serial si origina. Nel futuro immaginato, infatti, all’improvviso un terzo della popolazione mondiale connessa al sistema muore nello stesso istante, a causa di un misterioso virus. I superstiti si trovano così a dover risolvere due diversi problemi: come far fronte al caos planetario scatenato dalla tragedia, e scoprire cosa è successo.

Le atmosfere, infine, sembrano fondere suggestioni new age e distopie cyberpunk, tra grandi paesaggi naturalistici, interni ipertecnologici e città fatiscenti, tutto abilmente mescolato. Per saperne di più, guarda la pagina facebook del serial.

Ecco alcune immagini della serie:

Ecco il trailer pubblicato da IGN:


Scopri le ultime novità dal Comic-Con 2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA