Assassinio sull'Orient Express

Mentre manca pochissimo all’arrivo nelle sale di Assassinio sull’Orient Express – al cinema dal 30 novembre – è stato ufficializzato l’arrivo del sequel, ovvero Assassinio sul Nilo.

Secondo quanto riportato da VarietyTwentieth Century Fox Film ha già confermato la produzione del film, ovviamente basato ancora una volta sull’omonimo romanzo di Agatha Christie. Lo studio ha coinvolto nuovamente nel progetto Michael Green per la sceneggiatura (già impegnato in Assassinio sull’Orient Express), mentre al momento non è ancora ufficiale, ma molto probabile, il ritorno di Kenneth Branagh alla regia e nel ruolo del protagonista, l’investigatore Hercule Poirot.

Assassinio sull’Orient Express è partito molto bene al box office, incassando 50 milioni di dollari negli Usa, oltre ad altri 100 milioni a livello internazionale (nei Paesi in cui è già stato lanciato). Oltre a Kenneth Branagh, tra i producer compaiono i nomi di Ridley Scott, Mark Gordon, Simon Kinberg, Judy Hofflund e Michael Schaefer.

Il romanzo di Agatha Christie Assassinio sul Nilo, era stato pubblicato nel 1937, tre anni dopo Assassinio sull’Orient Express. Protagonista ancora una volta l’investigatore Hercule Poirot che, nel corso di una vacanza in Egitto, si imbatte in un omicidio avvenuto pare per motivi passionali. Il libro era già stato portato sul grande schermo nel 1978, in un film che vedeva protagonista Peter Ustinov affiancato, tra gli altri, da Bette DavisAngela Lansbury (La signora in giallo).

 

Foto: © Twentieth Century Fox/Genre Films/Kinberg Genre/The Mark Gordon Company/Scott Free Productions/Latina Pictures/The Estate of Agatha Christie

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA