Due importanti riconoscimenti internazionali sono stati assegnati in questi giorni a testimonial d’eccezione del nostro cinema. Claudia Cardinale è stata insignita della Legion d’Onore della Presidenza della Repubblica Francese, dopo la nomina a Cavaliere. «Non so bene il motivo per cui hanno insignito anche me tra gli altri», ha commentato. «Probabilmente per la mia carriera, per il mio impegno umanitario, per il lavoro che faccio. è stata una grande sorpresa, ne sono onorata». L’attrice, a Parigi da 15 anni, in questi giorni è a Marsiglia per le riprese di Hold up à l’italienne, un film-tv di Jacques Perrin e presto sarà su un nuovo set in Tunisia. A Franco Zeffirelli è invece andata la Carta della Pace 2008, riconoscimento assegnato dalla Fondazione Paolo di Tarso insieme alla Basilica di Santa Maria degli Angeli «a uno dei più grandi registi teatrali e cinematografici del Novecento, autore di indimenticabili regie, protagonista, attraverso il capolavoro ispirato alla vita di Gesù, di un’iconografia tendente a valorizzare la civiltà cristiana nella sua dimensione pacificatrice».

© RIPRODUZIONE RISERVATA