In seguito al grande successo di Iron Man e con un secondo capitolo in arrivo, la coppia Jon Favreau (il regista) – Robert Downey Jr. (alias Tony Stark/Iron Man) scendono in campo per una nuova avventura surreale. Favreau è stato assoldato dalla DreamWorks/Universal per dirigere l’attore (che vedremo presto anche nello Sherlock Holmes di Guy Ritchie)  nel cine-comic Cowboys & Aliens, basato sulla graphic novel di Fred Van Lente e Andrei Foley. Il film, ambientato nell’Old West durante le battaglie tra Nativi Americani e i cowboys, racconta di una nave spaziale che si schianta sulla Terra e da cui fuoriescono alieni equipaggiati con tecnologie ultra-moderne. Il loro obiettivo è quello di sfruttare i terrestri come schiavi, ma la resistenza dei cowboy e dei nativi Apache stravolgerà i loro piani.
La storia di Cowboys & Aliens è piuttosato travagliata. Nel 1997 Universal e DreamWorks acquistarono i diritti del film basandosi unicamente su un disegno di un cowboy e di una nave spaziale. Successivamente il progetto passò per le mani della Columbia pictures e della Escape Artists, per poi tornare alla DreamWorks. Inoltre, la sceneggiatura è stata rimaneggiata da almeno sette scrittori. Nell’attesa che inizino a lavorare a questo nuovo progetto i fan ritroveranno Robert Downey Jr. sul grande schermo il 10 maggio 2010 con l’attesissimo Iron Man 2, dove a dirigerlo è stato ancora una volta Jon Favreau.

© RIPRODUZIONE RISERVATA