In occasione della cinquantesima edizione del Lucca Comics&Games 2016, Infinity – il servizio di video streaming on demand – ed Eppela, la prima piattaforma italiana di crowdfunding, reward-based (sistema delle ricompense) e generalista, hanno fatto scattare ufficialmente l’operazione Crowdemand. L’obiettivo dell’iniziativa è di sostenere la creatività nel mondo dell’audiovisivo.

Crowdemand nasce a favore del talento e delle idee e vuole sfruttare soprattutto le potenzialità del web, individuando progetti che raccolgono il consenso degli utenti della rete attraverso il finanziamento diretto e sui quali il servizio Infinity si impegna a cofinanziare il 50% della produzione. 

La raccolta dei numerosi progetti pervenuti è iniziata il 15 settembre, sulla piattaforma Eppela (clicca qui) e si è conclusa il 15 ottobre, registrando un forte interesse da parte del pubblico. Al termine di una lunga selezione, sono stati scelti i primi tre progetti che inaugurano Crowdemand:

  • Sacrificio: A Star Wars FanfilmDal 1977, quando uscì il primo episodio della saga di “Star Wars”, i fan di tutto il mondo si sono chiesti come la Principessa Leia sia riuscita ad entrare in possesso dei piani di costruzione della stazione spaziale chiamata Morte Nera. Sacrificio è un fanfilm che affronta quindi questa tematica e cerca di dare una spiegazione a uno dei dubbi più misteriosi di tutto l’universo di Guerre Stellari. Una storia di eroi, uomini e donne, sacrificio e coraggio, speranza e abnegazione. Una storia che nessuno aveva mai raccontato prima.
  • Prime donne: una web serie, tutta al femminile, che racconterà la vita di quattro donne sull’orlo di un primo appuntamento. Prime Donne propone un intrattenimento intelligente e autoironico che ha l’obiettivo di esorcizzare la paura di parlare di sé, andando oltre la volgarità e gli stereotipi in cui, ancora troppo spesso, ci imbattiamo nel web e in tv. 
  • Mer(r)y Xmas!: Un cortometraggio che racconta le (dis)avventure natalizie di una prostituta trans, Syria. Tutto si svolge in una fredda, solitaria e ostile mattina di Natale, una come tutte le altre per la protagonista, che riuscirà però, grazie al suo caldo sorriso, a trasformare completamente il corso dell’intera giornata! Il soggetto nasce da un’idea di Aurora Piaggesi, regista e sceneggiatrice pisana, con lo scopo di portare l’attenzione dello spettatore su qualcosa di diverso rispetto a ciò che viene comunemente definito con le parole “prostituzione” e “transessuale”.

A partire dal mese di novembre e sino alla fine dell’anno sarà possibile da parte degli utenti sostenere in crowdfunding le idee considerate più meritevoli. Le proposte creative che verranno co-finanziate da Infinity andranno poi a far parte del ricco catalogo offerto dal servizio e fruibile su tutti i dispositivi.

Per saperne di più sui progetti di Crowdemand e sulle ricompense previste:

https://www.eppela.com/it/projects/10259-prime-donne

https://www.eppela.com/it/projects/10626-sacrificio-a-star-wars-fanfilm

https://www.eppela.com/it/projects/10353-mer-r-y-xmas-cortometraggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA