Ieri, durante il secondo giorno della D23 Expo, la convention Disney, sono stati presentati anche i nuovi film Marvel in arrivo nei prossimi anni, tra cui il sequel di Captain America: The Winter Soldier, in arrivo nei cinema italiani il 3 aprile 2014. È stata mostrata al pubblico una scena inedita, in bianco e nero e con la CGI non ancora terminata, che vedeva Captain America e la Vedova Nera a bordo di uno dei veicoli dello S.H.I.E.L.D. Chiacchierando del più e del meno Vedova Nera gli chiede se ha piani per sabato e lui risponde: «Tutti i miei amici del quartetto vocale sono morti, quindi direi di no» per poi lanciarsi senza paracadute e tuffarsi in acqua vicino a una nave da crociera. Si arrampica fino al ponte, percorre tutto il perimetro della nave e combatte con le guardie (le coreografie dei combattimenti vengono definite stupende, con un uso massiccio dello scudo). Alla fine della scena Crossbones (Frank Grillo) e Vedova Nera si paracadutano sulla nave, e aiutano Cap a liberarsi delle guardie rimaste. «E se chiedessi all’infermiera che sta dalle tue parti? Non sembra male…» continua la Vedova Nera. Ma Cap taglia corto: «Non devi mica combinarmi un appuntamento!».

Qui sotto la nuova sinossi del film:

Dopo gli apocalittici eventi a New York in The Avengers, Captain America: the Winter Soldier ci mostra Steve Rogers, ossia Captain America, vivere una vita tranquilla a Washington, D.C. dove cerca di adattarsi al mondo moderno. Ma quando un collega dello S.H.I.E.L.D. finisce sotto attacco, Steve si trova immischiato in una rete di intrighi che rischiano di mettere il mondo in pericolo. Unirà così le forze con Vedova Nera, cercando di mostrare la cospirazione che si allarga a vista d’occhio, combattendo assassini professionisti pronti a farlo tacere per sempre. Quando la portata del complotto viene rivelata, Captain America e Vedova Nera chiedono aiuto a un nuovo alleato, Falcon. Ma dovranno affrontare un inaspettato e formidabile nemico – il Soldato d’Inverno.

 

Fonte: Comicbookmovie

© RIPRODUZIONE RISERVATA