Amore e malattia sono due temi che sono stati spesso abbinati nel cinema, ma il fenomeno recentemente si è allargato al punto da aver generato addirittura un nuovo genere: il cancer movie.

Antesignano del filone è senz’altro il celeberrimo Love story di Arthur Hill, 1970, con la coppia  Ryan O’Neal-Ali Mac Graw (disponibile su Infinity), cui fece eco lo stesso anno in Italia un altro film romantico, Anonimo veneziano di Enrico Maria Salerno, ugualmente basato sul connubio amore/morte e reso ancora più struggente dall’ambientazione, ovvero una Venezia invernale e piovosa.

La malattia distrugge la passione, modifica gli equilibri della coppia. E c’è chi decide di affrontare il cancro senza curarsi, preferendo vivere una vita il più normale possibile fino alla fine piuttosto che subire la chemioterapia. Come Charlotte, la giovane donna innamorata di Richard Gere in Autumn in New York (disponibile sempre su Infinity). Il cancro è anche la causa per cui il Nelson e la Sara di Sweet November, impersonati da Keanu Reeves e Charlize Theron, sono alla fine costretti a separarsi. Nella storia lui è un cinico amante della bella vita a cui Sara insegna il valore delle cose che contano. Una line story non molto diversa da quella sviluppata da Amore e altri rimedi (disponibile sempre su Infinity), in cui il cinico e arrivista Jake Gyllenhaal modificherà completamente la sua prospettiva nell’incontro con Anne Athaway affetta da una forma di Parkinson precoce.

Più recentemente il cancer movie vede protagonisti attori sempre più giovani, come Shailene Woodley e Ansel Elgort, che nel recentissimo Colpa delle stelle (anche questo su Infinity) cercano di vivere il loro grande amore nonostante la pesantezza delle loro reciproche malattie, arrivando a comprendere l’enorme valore della vita.

Dal 1° settembre è approdato al cinema l’ultimo anello di questa catena Io prima di te (qui la nostra recensione), con Emilia Clarke e Sam Claflin in cui si racconta il complesso rapporto tra un quadriplegico e la sua assistente personale. Un  rapporto in cui entrambi cambieranno e decideranno cosa fare delle proprie vite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA