Non vi avevamo mai parlato prima – e forse è un bene per tutti – del remake di I magnifici sette che MGM ha in cantiere per i prossimi anni. Da qualche mese ormai, infatti, il classico di John Sturges con Yul Brinner, Steve McQueen e Charles Bronson, datato 1960, sta venendo sottoposto ai primi passi del percorso di “remakeaggio”: a scrivere è Nic Pizzolatto (True Detective) e per il ruolo di uno di protagonisti viene fatto il nome di Tom Cruise.

O forse no: le ultime notizie che arrivano dall’America, infatti, parlano di un abbandono di Cruise e, soprattutto, dell’ingresso di fase di scrittura di John Lee Hancock, che ha già lavorato a Biancaneve e il cacciatore, Maleficent e Saving Mr. Banks, film del quale è anche regista. Non sappiamo invece se il suo nome verrà associato anche alla regia di questo remake, né conosciamo i candidati per sostituire il deficitario Cruise.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA