Andrea Occhipinti, presidente Lucky Red, valuta con favore la realizzazione di un secondo appuntamento estivo delle Giornate Professionali. Nell’introdurre il listino, Occhipinti ha specificato: «Siamo contenti di questa edizione estiva delle Giornate Professionali. Mi sembra che tutto stia procedendo bene anche nel rispetto dei tempi delle diverse convention e presentazioni di listini». Il manager ha presentato Sex e Zen 3D: «Uscirà il 30 settembre. Sarà vietato ai minori di 14 anni; il film racconta la via zen al sesso; avviso che, dopo questo, non distribuiremo altri film tridimensionali». Il 12 agosto sarà nei cinema Almeno tu nell’universo (marchio Key Films) di Andrea Biglione. Per Lucky Red molto importante sarà l’uscita, il 7 settembre, dell’evento Vasco Rossi – Questa storia qua, papabile per la Mostra di Venezia «per il quale stiamo preparando un evento particolare con un lancio mirato e che starà nei cinema solo due settimane». Il 14 ottobre sarà la volta del film di animazione Arietty di Hiromasa Yonebayashi, realizzato dallo Studio Ghibli del maestro Hayao Miyazaki. Il 19 novembre uscirà il drammatico Piccole bugie tra amici. A Natale, invece, Lucky Red proporrà Emotivi anonimi di Jean-Pierre Améris «che faremo vedere agli esercenti agli Incontri Fice di Mantova a ottobre» ha specificato Occhipinti. Con il marchio Key Films uscirà l’horror Non avere paura del buio, prodotto da Guillermo del Toro. Uno spazio particolare lo ha avuto la presentazione del film di Ivan Cotroneo, La Kryptonite nella borsa; sul palco della sala polivalente del Palazzo dei Congressi di Riccione, sono intervenuti lo stesso Cotroneo, il produttore Nicola Giuliano (Indigo Film) e una delle protagoniste, Cristiana Capotondi. Cotroneo è sceneggiatore e scrittore; il film è tratto dal suo libro che dà il titolo al film. Ha dichiarato il regista: «Il film è ambientato a Napoli nel 1973; uno dei protagonisti è un giovane che circola nei quartieri della città credendo di essere Superman. Per questo controlla che nelle borse delle persone non ci sia kryptonite che lo ucciderebbe. Il film è una commedia ambientata in una famiglia scombinata in cui il vero protagonista è Peppino, un ragazzino di dieci anni che viene affidato alle cure degli zii impersonati da Libero De Rienzo e Cristiana Capotondi. Ho voluto realizzare un racconto di formazione che fosse interessante anche per gli adulti; nessun protagonista alla fine del film rimane uguale a se stesso: tutti cambiano». Nel cast figurano anche Valeria Golino, Luca Zingaretti e Fabrizio Gifuni. Sarà nei cinema a novembre. (Foto Getty Images)

Scopri tutti i film in arrivo nei prossimi sei mesi

© RIPRODUZIONE RISERVATA