Dopo Pina 3D (l’affascinante documentario firmato da Wim Wenders che è approdato nelle nostre sale lo scorso 4 novembre), ecco un’altra pellicola che rende omaggio a Pina Bausch, la rivoluzionaria coreografa tedesca il cui nome è legato all’invenzione del teatro danza.
Stiamo parlando di Dancing Dream- Sui passi di Pina Baush, il film-documentario diretto da Anne Linsel e Rainer Hoffmann che, presentato come evento speciale al Festival di Berlino del 2010 e distribuito in alcune sale italiane quest’estate, ora è in vendita in Dvd.

Dancing Dreams – Sui passi di Pina Baush (in originale Tanzträume) accompagna lo spettatore nel dietro le quinte di uno degli spettacoli più famosi della Bausch: Kontakthof. L’aspetto più interessante è che in questa messa in scena i ballerini protagonisti sono un gruppo di teenager delle scuole superiori di Wuppertal. 40 studenti che ogni sabato hanno provato lo spettacolo sotto la direzione delle danzatrici della compagnia di Pina Bausch Jo-Ann Endicott e Bénédicte Billiet e sotto l’intensa supervisione della stessa Pina. Dai mesi di prove fino alla sera della prima, il film segue il percorso di formazione artistica e umana di questi giovani, tra simpatie, amori e nuove scoperte.

Dopo il Festival di Berlino, il documentario – in cui sono presenti le ultime interviste rilasciate da Pina – è stato presentato e distribuito in numerosi Paesi europei (dalla Francia, all’Ungheria, all’Italia) approdando anche in Australia al Melbourne International Film Festival.

Qui sotto il trailer del film

Qui sotto il pack del Dvd

© RIPRODUZIONE RISERVATA