Daniel Day Lewis

Dopo aver vinto ben 3 Oscar come Miglior Attore e averci regalato delle indimenticabili performance in film come Il petroliere, Lincoln, Il mio piede sinistro, Gangs of New York, L’ultimo dei Mohicani, e L’età dell’innocenza, Daniel Day-Lewis ha sorprendentemente deciso di abbandonare per sempre il mondo della recitazione.

L’interprete non ha dato una motivazione precisa, ma ha dichiarato di essere irremovibile nella sua decisione, e di essere assolutamente grato a tutti i collaboratori che l’hanno accompagnato nel corso degli anni, così come al pubblico che l’ha sempre sostenuto.

Il nostro, ricordiamo, ha appena finito di girare Phantom Thread, nuovo lungometraggio di Paul Thomas Anderson. Il film uscirà nel corso della prossima stagione, e segnerà definitivamente la fine di questa immensa carriera. Chissà che Daniel non faccia in tempo a vincere un quarto Academy Award prima di ritrarsi definitivamente dalla scena?

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA