Il regista premio Oscar di The Millionaire Danny Boyle è stato contattato per dirigere il prossimo film della saga di James Bond. A Hollywood Boyle è diventato un uomo “che scotta”, dopo le 8 statuette guadagnate col suo film ambientato tra gli slums di Mumbai. La produttrice Barbara Broccoli in persona, colei che in questo momento sta dietro la saga più longeva della storia del cinema, starebbe gestendo la trattativa. Ad avvicinare Boyle al nuovo episodio di Bond potrebbe però essere anche l’amico Callum McDougal, produttore del suo The Beach e ora tra i finanziatori delle pellicole sul più famoso agente segreto al servizio di Sua Maestà. Una fonte anonima vicina al regista rivela: «Danny è l’uomo del momento, ed è stato bombardato di offerte dopo il trionfo agli Oscar. In particolare, il team di Barbara Broccoli ama la visione che lui ha del cinema, e pensa che sarebbe perfetto per il nuovo Bond. Danny ha sempre detto che gli interessano di più le storie da raccontare dei soldi, ma con l’ingresso di Daniel Craig la saga di 007 ha assunto una struttura diversa, più legata ai personaggi e alla sceneggiatura che all’azione e ai gadget: un “nuovo look” che potrebbe incontrare lo stile di Danny».

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA