Danny DeVito dirigerà Crazy Eddie , pellicola scritta dallo sceneggiatore Peter Steinfeld e basata sulla vita di Eddie Antar, l’imprenditore che nel 1971 aprì a New York una catena di prodotti elettronici di consumo. Crazy Eddie, questo il nome della catena, grazie ai prezzi estremamente competitivi e ai divertenti spot pubblicitari, nel giro di pochissimo tempo divenne talmente popolare da riuscire ad aprire ben 43 negozi in quattro stati. Un successo che insospettì le autorità statunitensi, che dopo una lunga investigazione, condannarono Eddie Antar a sei anni di carcere per frode. DeVito e Steinfeld si sono assicurati i diritti per raccontare la vita del creatore di Crazy Eddie e produrranno il film con Isaac Chera ed Elliott Azrak, due uomini d’affari che forniranno i finanziamenti per sviluppare il progetto e che ben conoscono la materia trattata visto che sono cresciuti nella stessa via dove Antar aprì il suo primo negozio di Brooklyn.
DeVito ha ormai una lunga esperienza di biopic avendo diretto, interpretato o prodotto pellicole come Hoffa: santo o mafioso?, dedicato al’ambiguo Jimmy Hoffa, o lo straordinario Man on the Moon, biografia dello stralunato comico Andy Kaufman. Il regista ha dichiarato che Antar e i suoi soci collaboreranno al film e promette che la pellicola offrirà uno sguardo onesto su una storia che non è priva di legami con le attività che hanno condotto all’attuale crisi di Wall Street.

Si.Ur.

© RIPRODUZIONE RISERVATA