Dal rosso vivo al Giallo. Cambia colore Dario Argento per il titolo del suo nuovo film, che girerà tra le strade di Torino. A metà tra un thriller e un horror, racconterà di una ragazza di origini giapponesi che, traumatizzata dopo essere fuggita a un pericoloso assassino, continua a ripetere: «è giallo!». Incaricato di arrestare il killer, che ha una preferenza per giovani e belle ragazze da torturare e uccidere, è l’investigatore interpretato da Ray Liotta. Nel film, sceneggiato dagli americani Sean Keller e Jim Agnew, ci sarà anche Vincent Gallo, oltre naturalmente all’immancabile figlia Asia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA