Manca ancora l’ufficialità dell’annuncio che Darren Aronofsky (The Wrestler, Black Swan) dirigerà il seguito di Wolverine, il film con Hugh Jackman basato sulle avventure del mutante più carismatico dell’universo Marvel e spin-off della saga degli X-Men. L’accordo, però, secondo Collider.com, sarebbe in fase così avanzata che si sarebbe già deciso di girare gli interni a New York (dove sia Aronofsky che Jackman vivono) prima di trasferire il set a Tokyo, dove sarà ambientata la maggior parte del film.

Le riprese dovrebbero cominciare a marzo, per dare tempo ad Aronofksy di partecipare alla campagna pubblicitaria per Black Swan.

Ancora non si sa molto della trama: lo script è in mano a Christophr McQuarrie, che ha scritto I Soliti Sospetti, e dovrebbe basarsi sul drammatico ciclo di storie che vedono Wolverine in Giappone amare e perdere Mariko Yashida, figlia di un boss della Yakuza. Probabilmente, il film riprenderà la storia dove il primo l’aveva lasciata: con Wolverine privato della sua memoria e a caccia del suo passato.

Darren Aronofsky ha diretto L’albero della vita (2006), The Wrestler (2008) e Black Swan (al cinema dall’11 marzo 2011).

Darren Aronofsky

© RIPRODUZIONE RISERVATA