Deadpool è, senza se e senza ma, il supereroe più politicamente scorretto e imprevedibile del Marvel Universe. Ora che il suo film ha finalmente una data d’uscita, i fan – noi in testa – non vedono l’ora di vederlo sul grande schermo (interpretato da Ryan Reynolds?). Il regista Tim Miller aveva intenzione di realizzare un film vietato ai minori, rating che si addice perfettamente alle avventure del Mercenario Chiacchierone. Ma dalle ultime, sembra che la parlantina e le gesta dell’antieroe di Fabian Niceza e Rob Liefeld subiranno una smorzata nei toni: l’ultima stesura della sceneggiatura sembra infatti essere stata approvata dalla Fox e il cinecomic sarà un PG-13.

A svelarlo è il sito Schmoes Know, che spiega come Miller stesso abbia sottolineato che Deadpool, nonostante uno script un po’ più morbido, non perderà la sua anima. Ce lo auguriamo anche noi.

Fonte: Schmoes Know

© RIPRODUZIONE RISERVATA