News dell’ultimo minuto: a causa di continue divergenze col produttore e attore protagonista Ryan Reynolds, Tim Miller ha abbandonato la regia di Deadpool 2. Il cineasta non aveva ancora ufficialmente firmato il contratto per dirigere il sequel, ma era già al lavoro, da diversi mesi, sulla sua sceneggiatura.

Una cosa, questa, che di certo non farà piacere ai tanti fan che hanno apprezzato il film originale, ma evidentemente, Reynolds ha dei piani differenti rispetto l’autore, e chiaramente, in una guerra tra star e regista, a vincere è quasi sempre la star.

Il primo Deadpool, ricordiamo, guadagnò la sfavillante cifra di oltre 750 milioni di dollari nei botteghini internazionali, di fronte a un budget speso di “soli” 58 milioni.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA