Che la Lionsgate stia pianificando dei prequel di Hunger Games è una cosa che già sappiamo, e per quanto probabilmente la sua presenza non sarà necessaria, la Cressida di Natalie Dormer si rende disponibile a partecipare, a condizione però che sia coinvolta anche la scrittrice dei romanzi originali, Suzanne Collins.

Spiega l’attrice a Entertainment Weekly: «Sono una grande fan di Suzanne Collins e del suo lavoro, e penso che [la produttrice di Hunger Games] Nina Jacobson e [il regista] Francis Lawrence abbiano entrambi parlato di questo, riguardo ogni possibile prequel, sequel, o qualsiasi cosa possa nascere dalla sua scrittura. Quindi, il minuto in cui saprò che Suzanne sta scrivendo qualcosa, allora sì, le mie orecchie si apriranno quasi sicuramente».

Uscito lo scorso novembre, ricordiamo che Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2, capitolo conclusivo della saga per come l’abbiamo conosciuta finora, ha già guadagnato oltre 600 milioni di dollari nei botteghini internazionali.

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA