è nata una nuova coppia a Hollywood. Quantomeno sul grande schermo. Demi Moore e David Duchovny sono stati infatti scritturati per recitare insieme in The Joneses, opera prima dello sceneggiatore Derrick Borte. La storia è quella di una coppia di sposi solo apparentemente tranquilla: in realtà marito e moglie sono due imbroglioni dediti a una truffa davvero insolita.  Trasferitasi in una provincia americana la famiglia, composta da genitori e una figlia, comincia ad attirare su di sé l’attenzione e l’invidia di tutti vicini. Facile intuirne il motivo dal momento che in realtà la famiglia altro non è che un gruppo di attori pagati per recitare la parte e mettere in atto una subdola operazione di marketing, mirata a pubblicizzare nuovi prodotti di lusso. Le riprese cominceranno il prossimo film ad Atlanta. Sempre che Duchovny venga dimesso dal rehab in cui sarebbe ricoverato per dipendenza da sesso. Ma si fanno sempre più insistenti le voci secondo cui la notizia sarebbe un falso: per alcuni servirebbe ad abbassare gli alimenti nel caso di divorzio (imminente, pare) dalla moglie Téa Leoni; per altri è solo una trovata di marketing per lanciare la seconda serie di Californication, dove l’attore interpreta – guarda un po’ – uno scrittore sesso-dipendente.

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA