Nella sua carriera ha interpretato moltissimi ruoli ma due in particolare gli sono sfuggiti: «Ho rifiutato Seven, e Michael Clayton. Per Seven perché  pensavo fosse un personaggio troppo cattivo mentre per Michael Clayton credevo si trattasse di un progetto rischioso, in quanto film d’esordio per Tony Gilroy». L’attore ha inoltre ricordato il compianto amico Tony Scott e raccontato delle caratteristiche specifiche di Robert McCall, il personaggio che interpreta in The Equalizer.

Qui il video dell’incontro con la stampa

You need Flash Player 9 or later installed to play this s3streamingvideo
© RIPRODUZIONE RISERVATA