Fin dalla scelta della Marvel di assegnare a Tilda Swinton la parte dell’Antico in Doctor Strange, i fan l’hanno criticata considerandola troppo lontana dal personaggio dei fumetti, uomo e tibetano.

La Casa delle Idee dal canto suo ha sempre difeso la scelta dell’attrice. Ora a parlarne è proprio il regista del film Scott Derickson, che ci ha tenuto a chiarire la situazione durante una recente intervista per l’Hollywood Reporter.

Derickson ha dichiarato che il ruolo è stato sviluppato su misura dell’attrice stessa: «Guardando i film Marvel, mi sono reso conto che mancava un personaggio principale con l’età di Tilda e che avesse un certo tipo di forza».

Ha poi continuato: «L’Antico nei fumetti è un vecchio stereotipo americano sulla persona orientale e ci siamo sentiti in dovere di evitare stereotipi vecchi di cinquant’anni a tutti i costi».

Cosa ne pensate?

Diretto da Scott Derrickson, ricordiamo che Doctor Strange arriverà nelle sale italiane il 26 ottobre 2016. Nel cast, tra gli altri, anche Benedict CumberbatchChiwetel Ejiofor, Rachel McAdams, Benedict Wong Mads Mikkelsen.

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA