Nel 2011, Steven Spielberg diresse Le avventure di Tintin – Il segreto dell’unicorno, adattamento della serie a fumetti belga con protagonista il giovane reporter. A produrre c’era Peter Jackson e ora i ruoli sono destinati a scambiarsi. Durante la premiére europea di Lo Hobbit: La desolazione di Smaug (che esce oggi nei cinema italiani), il regista ha confessato che si metterà al lavoro sul sequel di Tintin una volta terminata la trilogia prequel di Il Signore degli Anelli. Il terzo e conclusivo capitolo, Lo Hobbit: Racconto di un ritorno, uscirà esattamente tra un anno in Italia (anche se la data potrebbe benissimo cambiare), e dal momento che Tintin sarà girato in performance capture, è difficile che esca prima del 2016: la fase di post-produzione per tradurre la performance degli attori in animazione richiede infatti molto tempo, tanto che il piano iniziale era quello di terminare almeno la recitazione live action prima che Jackson concludesse La desolazione di Smaug. Ma non è stato possibile.

Fonte: Youtube

© RIPRODUZIONE RISERVATA