Candidato a 8 premi Oscar Il petroliere (There Will Be Blood) di Paul Thomas Anderson ci regala una straordinaria interpretazione di Daniel Day Lewis, già premiato come miglior attore protagonista sia ai Golden Globe che ai Bafta e tra i cinque nominati anche per la statuetta dell’Academy. L’astuto cercatore di oro nero Daniel Plainview che Day Lewis interpreta è un personaggio cui la vita ha insegnato a contare solo su se stesso, un uomo in bilico tra momenti di sorprendente tenerezza, espressi nei confronti del figlio, ed esplosioni di inaudita violenza. Un’altalena che si accentua con l’incontro dell’altro protagonista di questa storia che ci riporta nella California a cavallo tra il XIX e il XX secolo: Eli Sunday, fervente predicatore di Little Boston interpretato da Paul Dano. Qui sotto vi mostriamo una delle prime scene in cui i due si incontrano e che traccia già la direzione che il loro contrastato rapporto prenderà. Nella seconda clip fa la sua comparsa uno dei personaggi più misteriosi e affascinanti della pellicola: Henry (Kevin J. O’Connor) che sostiene di essere un fratello di Daniel e al quale il protagonista, in un raro slancio introspettivo, confessa la propria insofferenza verso le persone e il mondo. In attesa di vedere il film sul grande schermo, questo venerdì, cliccate qui sotto…

Clip 1: http://ukpress.waytoblue.com/media/video/il_petroliere_clip1_it_850k.wmv

Clip 2 :http://ukpress.waytoblue.com/media/video/il_petroliere_clip5_it_850k.wmv

© RIPRODUZIONE RISERVATA