9: ll countdown è iniziato. I pupazzi di Shane Acker, che hanno fatto innamorare Tim Burton (il regista, dopo aver visto il cortometraggio omonimo del suo giovane collega, ha deciso di produrre il lungometraggio), sono pronti a combattere contro i robot meccanici del nuovo film d’animazione dalle atmosfere post-apocalittiche. In attesa dell’uscita del film (nella sale statunitensi dal 9 settembre 2009) è iniziato il conto alla rovescia con le nove locandine delle bambole di pezza, protagoniste del film, cui spetta il compito di proteggere la Terra e di darle un futuro, dopo la scomparsa del genere umano.

Nel primo character poster troviamo il pupazzo n° 9, da cui il film prende nome, mentre la seconda locandina è  dedicata al possente n° 8. In un mondo dove le macchine hanno preso sopravvento sugli uomini, l’ultimo scienziato della Terra ha donato la sua vita per creare la sua nona invenzione: una bambola di pezza (doppiata in lingua originale da Elija Wood). Gli altri esemplari, si nascondono nell’oscurità, in attesa di un segno che li spinga a combattere le pericolose macchine, che si sono impadronite del Pianeta. Ciascuna di loro ha un numero: un veterano di guerra (n° 1), un anziano inventore (n° 2), due gemelli (n° 3 e 4), un meccanico (n° 5), un’artista visionario (n° 6), una valorosa guerriera (n° 7) e un forzuto combattente (n° 8). Il pupazzo n° 9 si distinguerà per le sue doti innate di leader e aiuterà il gruppo di ultimi sopravvissuti a organizzare la “resistenza”. Momentaneamente il film non ha ancora un distributore italiano.

Sotto, i due poster e il trailer del film in lingua originale. 

Trailer (in lingua originale):

© RIPRODUZIONE RISERVATA