Dunkirk di Christopher Nolan

L’attesa è alta per Dunkirk, nuovo war-movie di Christopher Nolan che racconterà la vera e incredibile storia dell’Operazione Dynamo, e mentre nel cast figurano certamente nomi noti come Tom Hardy, Mark Rylance o Kenneth Branagh, la volontà della produzione era ricercare volti poco conosciuti da affiancare ad attori amati e dal talento già rodato, come rivela anche lo stesso Nolan in un’intervista con Entertainment Weekly, parlando anche della sfida intrapresa con questo suo kolossal.

Queste le sue parole: «Uno dei punti chiave sui quali abbiamo insistito dopo aver letto la prima bozza di Dunkirk era la totale inesperienza di quei giovani soldati. Mi sembrava quindi molto importante cercare qualcuno di veramente giovane, specialmente riguardo al ruolo di Fionn [Whitehead]». Visto in piccoli ruoli televisivi e qui per la prima volta sul grande schermo, Whitehead interpreta nel film un soldato inglese di nome Tommy. L’attore ha rivelato di essere arrivato a Dunkirk settimane prima dell’inizio delle riprese, per prepararsi alla parte: «Ho dovuto affrontare sessioni di nuoto indossando l’uniforme, appesantito anche dagli stivali a chiodo e dalle armi».

L’attore ha continuato: «È un lavoro duro, ma mi sono davvero divertito. Che vita sarebbe senza un briciolo di sfida?». Insieme all’intervista, il sito ha rilasciato anche una foto ufficiale che ritrae proprio Fionn. Vi ricordiamo che Dunkirk vedrà nel cast anche Cillian Murphy e Harry Styles, per un’uscita prevista nelle nostre sale il 31 agosto 2017. Ecco l’immagine:

dunkirk-1

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film