Direttamente dalla Bbc arriva la notizia funesta della scomparsa di Anthony Minghella, il celebre regista inglese artefice di grandi successi cinematografici tratti da testi letterari come Il paziente inglese, con cui nel 1997 vinse il premio Oscar. Una morte improvvisa quanto prematura: Minghella, che era attualmente presidente del British Film Institute, si è infatti spento all’età di 54 anni per cause che non sono ancora state rese note. E’ stato autore di film di successo come Il talento di Mister Ripley (1999) e Ritorno a Cold Mountain (2004), e la sua ultima pellicola, Complicità e sospetti, risale al 2006.

© RIPRODUZIONE RISERVATA