Addio, Faccia di cuoio. Gunnar Hansen, l’attore di origini islandesi che nel primo Non aprite quella porta interpretò Leatherface, il celebre killer mascherato con pelle umana e armato di motosega, è morto. A stroncarlo a 68 anni, un cancro al pancreas. Trasferitosi da Reykjavík negli Stati Uniti a soli 5 anni, conquistò la parte nel film di Tobe Hooper (ancora oggi il più disturbante di tutti), ruolo che in pratica gli valse la carriera. Perché sebbene la saga horror abbia avuto molti e diversi Faccia di cuoio, il primo non si scorda mai.

L’ultima, piccola apparizione di Hansen non poteva che essere in un capitolo del franchise, Non aprite quella porta 3D con Alexandra Daddario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA