è morto a Roma Tullio Pinelli, sceneggiatore dei film più noti di Federico Fellini, tra cui I vitelloni, La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita, 8 1/2, Giulietta degli spiriti e Ginger e Fred. Pinelli, che l’anno scorso aveva festeggiato i 100 anni, ha legato il suo nome a molti tra i più famosi film realizzati tra la fine della seconda guerra mondiale e gli anni novanta. Oltre ad aver scritto i soggetti e le sceneggiature di numerose opere di Federico Fellini, Pinelli ha infatti collaborato con Pietro Germi (Il cammino della speranza, Il brigante di Tacca del Lupo, Alfredo Alfredo, Serafino), con Mario Monicelli (Amici miei, Speriamo che sia femmina) e con molti altri registi.

Ma.Vi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA