Il momento è arrivato. Sette fortunati e creativi lettori di Best Movie sono stati scelti per prendere parte all’operazione “Magnifici 7”. Nei mesi scorsi vi avevamo chiesto di inviare in redazione delle foto ispirate ai 7 generi scelti per il concorso con cui Best Movie e AperitivoCorto (il circuito di cinema corto che da due anni porta in tutta Italia le opere di autori emergenti) hanno dato la possibilità ad aspiranti autori di vedere realizzate le proprie opere. Un modo per promuovere e incoraggiare i giovani talenti cinematografici e dare spazio alla creatività che non ha tardato a dare i suoi frutti: oltre 200 sono state le sceneggiature inviate sul tema della “modernità”, declinato secondo i generi fantascienza, fantasy, western, musical, parodia, commedia e drammatico, e tantissimi anche gli scatti ispirati agli stessi generi che ci avete mandato per aggiudicarvi una giornata (compresa di vitto e alloggio) sul set di uno dei cortometraggi che sono già entrati nel vivo della fase di produzione, come vi abbiamo raccontato nello scorso numero. In questa pagina potete vedere le foto scelte dalla redazione e dallo staff di ApertivoCorto per ognuna delle 7 categorie. Davide G. Bergia di Torino ha scelto un misterioso e inquietante uomo incappucciato che tiene stretto il mondo tra le sue grinfie, Paolo Saracino di Genova si è messo in posa con lo sguardo truce parodiando uno dei titoli vincitori del concorso “La scema del crimine”, mentre Lisi Luperi di Pietrasanta (Lu) ha scalato una montagna armata di arco e frecce e Beatrice Cadario di Bernareggio (Mi) si è trasformata in una seducente sirenetta in stile Una sirena a Manhattan. Per il genere western Giada Stefana di Nave (BS) si è calata nei panni di una squaw con tanto di piume e arco e infine Silvia Zanatta di Villorba (Tv) ha scelto un bianco e nero e uno sfondo a specchi per partecipare per il genere drammatico e Paolo d’Errico di Napoli ci ha portati in una piazzetta illuminata con neon coloratissimi per richiamare le suggestioni di un musical stile Mamma Mia!. Questi fortunati vincitori, che se la sono giocata con numerosi e validi sfidanti, potranno vivere l’esperienza di un set cinematografico assistendo alle riprese e magari (compatibilmente con le necessità di sceneggiatura) comparendo anche in un cameo! Una volta ultimati, i cortometraggi saranno visibili sul nostro sito e proiettati nelle 30 sedi italiane gestite dal circuito di AperitivoCorto. Per leggere le trame dei corti vincitori e vedere le foto che hanno partecipato cliccate qui!

Commedia – Beatrice Cadario

Fantascienza – Davide G. Bergia

Drammatico – Silvia Zanatta

Fantasy – Lisi Luperi

Musical – Paolo d’Errico

Parodia – Paolo Saracino

Western – Giada Stefana

© RIPRODUZIONE RISERVATA